Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

EnergiaVicina | 19/09/2017

Scroll to top

Top

Risparmio energetico

La Classe A degli elettrodomestici è un buon investimento

Circa il 70% dei consumi domestici di energia elettrica è imputabile ai grandi elettrodomestici “energivori”.
L’acquisto di uno nuovo in classe A è l’occasione per fare un buon investimento che si ripagherà nel tempo grazie alla riduzione dei consumi. Occhio quindi all’energy label, l’etichetta che indica la classe energetica dell’apparecchio. Obbligatoria secondo una direttiva europea, ci indica il livello di consumo energetico dell’elettrodomestico con una scala di risparmio decrescente dalla Classe “A” (e superiori fino ad A+++) alla quale corrisponde più alta efficienza energetica, fino alla “G” per gli alti consumi e la bassa efficienza.

FRIGORIFERO - CLASSE A+++ CONFRONTI D

LAVATRICE CLASSE A+++ CONFRONTI D

LAVASTOVIGLIE CLASSE A+++ CONFRONTI D

Shares
Share This