Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

EnergiaVicina | 22/10/2020

Scroll to top

Top

Detrazioni del 65% sulla domotica per il risparmio energetico

Detrazioni del 65% sulla domotica per il risparmio energetico
Redazione

Per tutto il 2016 sulle spese per la domotica ci saranno le detrazioni del 65% IRPEF.

Cosa si potrà detrarre effettivamente? Le tecnologie domotiche di risparmio energetico, ovvero i dispositivi per controllare da remoto gli impianti di riscaldamento, climatizzazione e produzione di acqua calda. Alcuni sensori sono in grado di rilevare il numero delle persone presenti nei singoli ambienti, l’umidità e la temperatura esterna, una mole di dati utile per regolare al meglio la temperatura interna della casa. Grazie a queste innovazioni si potrà controllare il tutto comodamente dal proprio Smartphone, dal PC o altri dispositivi, si potrà anche capire dove sono gli sprechi e intervenire da remoto, riducendo al minimo i consumi e le spese.
L’intenzione è quella di aumentare il numero di Smart Home in Italia e ridurre i costi energetici della nazione.

Ma a chi si rivolgono di preciso queste detrazioni fiscali?

Riguardano le persone che possiedono a qualsiasi titolo l’immobile oggetto dell’agevolazione, privati o titolari di impresa con Partita IVA, ma anche associazioni tra professionisti ed enti pubblici o privati che non svolgono attività commerciale.

L’Osservatorio del Politecnico di Milano ha riscontrato che quasi la metà dei possessori di una casa si dichiara interessato ad acquistare prodotti di domotica per creare una Smart Home, con particolare attenzione a sicurezza e risparmio energetico.

Per chi fosse interessato a investire in queste tecnologie, ma non in grado di sostenere subito questo tipo di acquisto, SosTariffe ricorda che passando al mercato libero dell’energia è possibile tagliare oltre il 20% dei costi sulla bolletta elettrica. I risparmi per chi abita da solo sarebbero addirittura del 21,6% rispetto alla spesa in regime di maggior tutela. Una combinazione con la casa intelligente che porta a un vero futuro di risparmio sull’energia.

Shares
Share This